Giardini pensili:

Vantaggi ecologici ed energetici del verde sul tetto

La tendenza imposta dal futuro sovraffollamento globale e la salvaguardia dei territori incontaminati porterà a un sempre maggiore sfruttamento delle superfici esistenti, limitando di fatto l'espansione edilizia orizzontale nei grandi centri urbani.


Impianti di produzione di energia sulle coperture, giardini pensili con luoghi di svago e ritrovo, sono le prime avvisaglie che ci proiettano nel futuro dell'edilizia un futuro a dire degli esperti, che vedrà una popolazione che cerca soluzioni abitative non più legate solo all'acquisto ma sempre più portato alle proposte di smart living. Ristrutturazione, riqualificazione, risanamento e ricondizionamento saranno con ogni probabilità le parole a cui dovrà legare il suo destino l'edilizia nazionale.


Il recupero del concetto di giardini pensili è un modo perfetto per unire l'utile e il dilettevole: il risparmio energetico dovuto soprattutto al miglior isolamento termico, la riduzione dell'inquinamento acustico, il fissaggio delle polveri, l'assorbimento dell'elettrosmog, l'elevata ritenzione idrica, l'efficace miglioramento della protezione delle coperture degli edifici, la valorizzazione dell'edificio e i benefici dell'impatto ambientale sono tutti i vantaggi tecnici di un tetto a giardino pensile ai quali va aggiunto il valore psicologico ed estetico che si trae dal contatto con la natura.


Tutti i vantaggi


Andando ad analizzare più nel dettaglio tutti i vantaggi di un giardino pensile sul tetto possiamo quindi dire che:


  • riduce gli effetti degli agenti atmosferici sull'edificio in vari modi: isola l'interno d'inverno grazie alla minore dispersione termica e d'estate impedendo al calore di trasmettersi velocemente all'interno (con differenze fra tetti tradizionali e tetti verdi che possono arrivare anche a 50-60°C);
  • protegge dalle intemperie (in particolare dalla azione gelo/disgelo) gli strati normalmente più esposti dando una copertura a tenuta impermeabile sicura;
  • riduce la trasmissione dei rumori all’interno dell’edificio: il substrato e la vegetazione assorbono onde sonore a diverse frequenze, rendendo l'isolamento acustico della struttura molto più efficace;
  • oltre all’effetto proprio del giardino pensile di fissare le particelle di polvere alla vegetazione, la fotosintesi filtra l’inquinamento urbano e riduce l’anidride carbonica nell'aria
  • la realizzazione di giardino pensile contribuisce alla diminuzione del fenomeno dell’isola di calore delle aree urbane che surriscaldandosi, favoriscono la produzione di pulviscolo;
  • alcuni studi condotti indicano che i tetti verdi assorbono la quasi totalità delle emissioni elettromagnetiche delle reti dei cellulari;
  • il drenaggio del giardino pensile che assorbe temporaneamente l’acqua piovana e la rilascia lentamente, per cui in un quartiere dove fossero installati un grande numero di giardino pensile non vedrebbe mai tracimare il proprio sistema fognario;
  • filtra l’acqua piovana inquinata;
  • favorisce l’insediamento di ecosistemi animali.

Realizzazione giardino pensile


  • Va considerato anche che la maggior parte dei danni agli edifici sono causati dalle infiltrazioni d’acqua e ovunque ci sono numerosi e frequenti contenziosi legati a questa spiacevole problematica. Un giardino pensile se progettato ed installato correttamente diventa garanzia di protezione dalle infiltrazioni e dalla formazione di muffe. Impernovo srl opera nel settore delle impermeabilizzazioni da oltre trentacinque anni ed applica manti impermeabili con le tecniche più appropriate ed innovative, offrendo, nel settore delle coperture a verde, la garanzia di un lavoro completo e di qualità.

Informati subito! I numerosi progetti nel campo delle impermeabilizzazioni e della creazione di giardini pensili, portati a termine da Impernovo, dimostrano una forte versatilità da parte dell’azienda e, soprattutto, la capacità di cogliere e soddisfare determinate esigenze del mercato.